Comune di Mele (GE)
Riferimenti pagina
Navigazione
Contenuto
AccessibilitÓ




Unione Comuni STURA ORBA e LEIRA


CLICCA e visualizza lo STATUTO dell'UNIONE STURA ORBA e LEIRA

CLICCA ed entra nel sito dell'Unione STURA ORBA e LEIRA

 

COMUNE di MASONE

COMUNE di CAMPO LIGURE

 COMUNE di ROSSIGLIONE

COMUNE di TIGLIETO

 

L'Unione Comunale è un ente territoriale di secondo grado regolata dal decreto legislativo 18 agosto 2000 n. 267, che recepisce la legge 3 agosto 1999 n. 265, in particolare dall'articolo 32 dal titolo Unione di comuni.

I cinque commi dell'articolo 32 definiscono le Unioni di Comuni in maniera sintetica e precisa, dando la massima flessibilità all'interno di poche regole precise.

Nel primo comma si definisce l'Unione come costituita da due o più Comuni che devono essere contigui con un obiettivo chiaro: esercitare congiuntamente una pluralità di funzioni di loro competenza. Ciò significa che i singoli Comuni si uniscono e delegano alle Unioni dei compiti precisi.

L'Unione deve avere un atto costitutivo e uno statuto. Lo statuto deve avere alcune caratteristiche:

  • deve essere approvato dai singoli consigli comunali con procedure e maggioranze previste per le modifiche statutarie;
  • deve definire gli organi e le modalità per la loro costituzione;
  • definisce le funzioni svolte dall'unione e le risorse di finanziamento;
  • Il presidente deve essere scelto fra i sindaci eletti;
  • gli altri organi previsti devono essere composti da consiglieri o membri delle giunte con la presenza delle minoranze;

L'Unione decide al suo interno i regolamenti per la propria organizzazione ed i rapporti con i singoli Comuni. Il decreto conclude disponendo che le Unioni seguono le regole ed i principi previsti per i Comuni, evidenziando che i componenti degli organi non possono eccedere le disposizioni relative ai Comuni con la popolazione complessiva delle amministrazioni locali associate.

Ultimo, ma fondante dei poteri delle Unioni, è la destinazione di tutti gli introiti che derivano da tasse, tariffe e contributi dovuti per i servizi delegati dai Comuni.

La realizzazione delle Unioni Comunali permette di creare delle economie di scala nel dimensionare i servizi e crea le condizioni per la sopravvivenza dei piccoli Comuni che, pur mantenendo la loro identità, possono accorpare servizi al fine di ridurre i costi pro-capite e ridurre pro-quota le spese fisse di gestione di alcuni servizi.

L'Unione di Comuni Stura Orba e Leira (dai nomi dei principali torrenti che ne attraversano tutto il territorio), composta dai Comuni di Tiglieto, Rossiglione, Campo Ligure, Masone e Mele, la prima creata in Liguria (13.000 abitanti per una superficie totale di 142 Km quadrati), ha l'obiettivo di semplificare il quadro istituzionale, accorpare servizi, ottimizzare le spese a parità di risorse, e dare inoltre la possibilità di accedere ai finanziamenti nazionali a sostegno del federalismo.

I componenti del Consiglio sono 15, così suddivi: 10 rappresentano le maggioranze comunali (due per ogni Comune, il Sindaco più un consigliere comunale), mentre 5 (un consigliere per ogni Comune) sono i rappresentanti delle minoranze.

Presidente è attualmente Katia Piccardo (Sindaco di Rossiglione).

La Giunta è composta dai Sindaci dei cinque Comuni (Presidente e quattro Assessori).

I rappresentanti del Comune di Mele sono i signori:

in rappresentanza della maggioranza comunale

  • MIRCO FERRANDO (Sindaco)
  • ANGELO DELLEPIANE

in rappresentanza della minoranza comunale

  • CLAUDIA PARODI


IL PRESIDENTE E TUTTI I COMPONENTI DELLA GIUNTA E DEL CONSIGLIO NON PERCEPISCONO ALCUNA INDENNITA', TUTTE LE ATTIVITA' SONO SVOLTE SOTTO FORMA DI VOLONTARIATO CIVICO AL SERVIZIO DELLE PROPRIE COMUNITA'.

 

 

 

 

Data di aggiornamento: 01/08/2015

Stampa
Stampa


©2009 - Comune di Mele (GE)

Comune di Mele - p.zza Municipio, 5 - 16010 Mele (GE) - P.IVA: 00822790101 - Codice catastale: F098

Valid XHTML 1.0 Strict   Valid CSS!   Powered by NetGuru