Comune di Mele (GE)
Riferimenti pagina
Navigazione
Contenuto
Accessibilità




CONSIGLIO DEI MINISTRI - DPCM 7 OTTOBRE 2020


CONSIGLIO DEI MINISTRI
Decreto Legge 7 OTTOBRE 2020


PROROGATO LO STATO DI EMERGENZA SANITARIA COVID19 AL 31.01.2021.

MASCHERINA - Obbligatoria in tutti i luoghi chiusi, tranne le abitazioni private, dove però è “raccomandata” nelle abitazioni private non proprie o quando nella propria si ospitano parenti, amici, conoscenti.
L’obbligo di indossare la mascherina varrà “in tutti i luoghi all’aperto ad eccezione dei casi in cui sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento” da altre persone.
L’obbligo non vale se si è all’aperto in un luogo isolato con persone conviventi.
Chi non si adegua rischia, non indossare la mascherina all’aperto quando previsto fa scattare multe pesanti: da 400 euro a 1.000 euro.

ECCEZIONI ALLA MASCHERINA - Non va indossata a casa propria tra conviventi. Sono fatte salve le linee guida per il consumo di cibi e bevande.
Da tali obblighi restano esclusi i bambini di età inferiore ai sei anni, i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina e coloro che per interagire con questi ultimi versino nella stessa incompatibilità.
Inoltre, l’uso della mascherina non è obbligatorio durante lo svolgimento dell’attività sportiva.

LUOGHI DI LAVORO - Per le regole su distanze e mascherine negli uffici, nelle fabbriche, nei negozi continuano a valere i protocolli e linee-guida anti contagio già previsti.
Ciò significa che nei luoghi di lavoro continuano ad applicarsi le vigenti regole di sicurezza.
Fino a scadenza dello stato d’emergenza, il 31 gennaio 2021, si raccomanda a tutte le aziende pubbliche e private di far lavorare i dipendenti in smart working.

DISTANZE - Non sparisce il divieto di assembramento. Tra le persone si deve mantenere la distanza di un metro, due metri se si fa sport.

FEBBRE E QUARANTENA - Rispetto delle norme igieniche a partire dal lavare spesso le mani, obbligo di stare a casa con più di 37,5 di febbre. Non cambiano le regole sulla quarantena.

SVAGO - Restano chiuse le discoteche. Per cinema, teatri e concerti resta il limite di 200 persone per gli spettacoli al chiuso e 1000 persone per quelli all’aperto, con l’obbligo di garantire un metro di distanza tra gli spettatori e la misurazione della febbre all’ingresso.

MULTE - Multe salate per chi viola le norme anti contagio, incluso l’obbligo di indossare le mascherine: restano da 400 euro a 1000 euro.
Chi ha contratto il Covid ma non rispetta la quarantena rischia l’arresto da 3 a 18 mesi e un’ammenda da 500 a 5.000 euro.

 

CLICCA e visualizza il DPCM

 

 

 

 

 

Data: 08/10/2020

Stampa
Stampa


©2009 - Comune di Mele (GE)

Comune di Mele - p.zza Municipio, 5 - 16010 Mele (GE) - P.IVA: 00822790101 - Codice catastale: F098

Valid XHTML 1.0 Strict   Valid CSS!   Powered by NetGuru